Mercoledì, 19 Ottobre 2016 11:24

Risotto alla Zucca servito nei Pan Cestini Mini

Scritto da 
Vota questo articolo
(4 Voti)

Ottobre.

Il mese delle zucche, delle castagne e dei colori caldi. Le foglie iniziano a cadere e l’aria è frizzantina.

In questa stagione è piacevole darsi da fare ai fornelli, la cucina prende vita e calore e si iniziano a presentare in tavola portate più corpose, calde e corroboranti.

A tal proposito, vi proponiamo...

una ricetta della tradizione, semplice e gustosa: il risotto alla zucca.

Oltre ad essere una gustosa ricetta tradizionale di cucina povera dell’Italia del Nord (dove abbonda la coltivazione delle zucche), si tratta anche di una vera e propria istituzione della cucina italiana.

Come la maggior parte dei migliori piatti tradizionali, si tratta di una pietanza nata nei focolari domestici di gente povera, ma ricca di buon senso e buon gusto: solo intuizione, pratica e fantasia, infatti, hanno saputo trasformare la zucca - il più povero tra gli ortaggi - e il riso - raccolto con fatica dalle mondine - in un piatto oggi celebrato dai gastronomi e amato dagli intenditori.

Procedimento

Pulite la zucca (eliminando scorza, semi e filamenti) e tagliatela a dadini molto piccoli.

In una casseruola fate appassire la cipolla (30 g) tritata finemente con 3 cucchiai di olio evo, a fuoco dolce. Quando la cipolla sarà diventata trasparente, unite 300 g di riso (Arborio o Carnaroli) e fatelo tostare per 5 minuti, mescolando di continuo.

Sfumate con del vino bianco (150 ml) e fate evaporare.

Continuate la cottura del riso bagnandolo con brodo bollente (vegetale o di carne), versandolo un mestolo alla volta.

A metà cottura (dopo 10 minuti circa) unite la zucca (200 g di polpa).

A fine cottura (circa 20 minuti dall'inizio) aggiungete il burro (10 g), e aggiustate  di sale e pepe.

Mantecate bene il tutto con del parmigiano  grattuggiato e lasciate riposare un paio di minuti coperto.

 

Se il vostro risotto andrà a costituire il la portata principale, servitelo nei nostri Pan Cestini; se invece prevedete un bis o un tris di primi, potete offrirne soltanto una cucchiaiata  nei nuovissimi Pan Cestini Mini.

Guarnite con qualche aghetto profumato di rosmarino ed il successo è assicurato!

 

Nella sua estrema semplicità, il risotto alla zucca è un primo piatto sano e gustoso dal sapore molto particolare e delicato.

Tuttavia, se volete personalizzarlo con un tocco in più, potete completare il piatto aggiungendo funghi trifolati, tocchetti di salsiccia, cubetti di pancetta o sottili listarelle di speck.

Un primo piatto caldo, familiare, del colore delle foglie dorate d’autunno, che saprà conquistare tanto i palati più raffinati quanto gli amanti dei sapori semplici e genuini di una volta!

 

Letto 566 volte Ultima modifica il Lunedì, 03 Ottobre 2016 17:09