Martedì, 11 Aprile 2017 11:24

Il pic-nic di Pasquetta con i prodotti Stagnati!

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)

Dopo il letargo invernale, la festa di Pasquetta è la prima occasione speciale per ritrovare la bellezza della primavera e riscoprirne i deliziosi sapori concedendosi un allegro pic nic.

Per rendere speciale la scampagnata pasquale con la famiglia o in compagnia di amici, il segreto è sempre il menù: colorato e gustoso, ricco e leggero. I sempreverdi sono sicuramente tramezzini e panini di vario tipo, insalate di riso / pasta / orzo / farro, formaggi, frittate, torte salate etc...

Molti dei nostri prodotti sono la base ideale, sana e genuina, per creare delizie con cui riempire i vostri cestini di vimini.

 

Pic-nic e gita fuori porta sono sinonimo di grigliata; chi non volesse rinunciare al sapore del barbecue, dia fuoco alle braci e si dia da fare con succulenti salsicciotti e sfiziose polpette con cui farcire i nostri Burger Mini e gli Hot Dog Mini.

Per piatti freddi, potreste sfruttare, anzitutto, la comodità del nostro Pan Tramezzino. Già pre-affettate, le fette di Pan Tramezzino sono belle che pronte per essere farcite con salumi, prosciutto, arrosti freddi e formaggi; prese singolarmente, invece, sono ideali per essere spalmate con mousse e creme di prodotti stagionali: tartine con patè di carciofi, asparagi, zucchine, salsa verde, fagiolini e biete (magari insaporite con un formaggio fresco o il tocco di qualche spezia) saranno una gioia per occhi e palato.

Per tali farciture, e nella medesima maniera, potete sfruttare il gusto e l’originalità delle Piadine Mini.

Perfette sono anche le insalate. A tal proposito a farla da padrona sono sicuramente i nostri originali Pan Cestini (nella versione classica o in quella Mini, dipende dalla quantità di portate che avete pensato), per servire un’insalatina leggera e decisamente pasquale costituita da uova sode sbriciolate adagiate su una fresca misticanza; fave lesse e formaggi; petto di pollo e verdurine fresche; ed ancora, l’intramontabile accoppiata primaverile di asparagi e uova.

Al mare o al lago, in montagna o semplicemente nel verde del parco della vostra città, godetevi un assaggio di primavera e deliziatevi con le prelibatezze dei vostri cestini!

Curiosità storica:

Il lunedì dell’Angelo è un giorno festivo introdotto in Italia nel dopoguerra come prolungamento della festa di Pasqua. E’  tradizione una giornata da trascorrere con i propri cari facendo una scampagnata e organizzando attività all’aperto, così da godere dei primi giorni miti della stagione. Pare che questa usanza sia nata per ricordare il viaggio dei discepoli ad Emmaus (vicino a Gerusalemme) durante il quale Gesù risorto apparve loro in una zona esterna alla città.

Letto 320 volte